Chi sono

  • Nata a Milano nel 1974 si è avvicinata alla pittura all'età di quattro anni come autodidatta e all’età’ di sei inizia  a seguire corsi di danza classica. Nel 1983 entra a far parte dell'Associazione dei Pittori che Dipingono con  la Bocca e con il Piede (V.D.M.F.K.). Dona a Papa Giovanni Paolo II il ritratto del Santo Padre. 
  • Nel 2001 si laurea in “Visual Arts” presso la "Univesity of Western Ontario" in Canada. Partecipa  a mostre collettive e personali in  tutto il mondo: Italia, Cina, Canada, Portogallo, Svizzera, Spagna, Austria. Alla sua brillante carriera di pittrice si aggiungono numerosi successi nel campo della danza che permettono a Simona di portare avanti le sue due grandi passioni La pittura e La danza. 
  • Ambasciatrice  per  la  Danza  nel Grande Giubileo del 2000 portando per la prima volta nella storia la danza in Chiesa  con una  coreografia ”Amen” di Paolo Londi, che è stata inserita nella Grande Enciclopedia Multimediale del Vaticano. 
  • Testimonial  del  Pescara  Dance  Festival, nell’edizione  2003,  ha  avuto il grande onore di  danzare,  una  coreografia  di Paolo Londi,  con Marco Pierin, grande etoile della danza classica. 
  • Un  premio  dell’arte ha  preso il  suo nome  e dall’edizione  2002  del Pescara  Dance  Festival,  Simona ha avuto l’onore di donare il premio “Atzori” a  Luciana Savignano, Micha Van Hoecke, Caroline Carlson, Vladimir Vasiliev, Carla Fracci, Liliana Cosi, Vladimir Derevianko, Oriella Dorella, Premio Speciale 2009 a Roberto Bolle consegnato a Taormina, Sabrina Brazzo nel 2010. 
  • Simona è ritratta nella copertina del libro di Candido Cannavò, “E li chiamano Disabili”. E’ stata protagonista della cerimonia di apertura delle Paralimpiadi di Torino 2006. 
  • Nello stesso anno  partecipa  alla  trasmissione  “Amore”  di  Raffaella  Carrà,  danzando due coreografie di Franco  Miseria. Dal 2008 i      suoi quadri sono in Mostra Permanente nella città di London Ontario, Canada.  
  • E’ stata ospite in alcuni programmi televisivi: UNOMATTINA, DOMENCIA IN, FESTA ITALIANA, PORTA A PORTA, AMORE, COMINCIAMO BENE ESTATE , NIENTE DI PERSONALE, PIAZZA GRANDE. MATTINO 5, POMERIGGIO 5 , ALLE FALDE DEL KILIMANGIARO. Trasmissioni televisive in Grecia, Cipro, Svizzera, Spagna, Kenya. 
  • Nel 2009 Simona ha danzato “Legami” coreografia Paolo Londi durante due tappe del “Roberto Bolle and friends” al Teatro Antico di Taormina e alla Fenice di Venezia. 
  • Simona è invitata al Festival Internazionale della danza di Taiwan a Taipei e Tainan. 
  • Nell’ottobre 2009 nasce lo spettacolo “Simona & friends” nel quale Simona danza con importanti danzatori internazionali, tra cui primi ballerini e solisti del Teatro alla Scala di Milano come Sabrina Brazzo, Mick Zeni, Maurizio Licitra, Antonella Albano, Marco Messina e Salvatore Perdichizzi. 
  • E’ stata ospite fissa della Compagnia del “PESCARA DANCE FESTIVAL” d.a Paolo Londi, danzando in importanti teatri. 
  • Simona è stata Testimonial del Festival dei Giovani Talenti promosso dal Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni. Simona è Testimonial del Campionato Mondiale di Danza di Castiglioncello il 25 Maggio 2011.
  • Simona è stata invitata dalla Fondazione Fontana e dal St. Martin a portare la sua esperienza artistica e di vita in Kenya a Nyhaururu e a Nairobi e ne è diventata ambasciatrice. 
  • Simona conduce  “Incontri Motivazionali” presso Grandi Aziende, banche, organizzazioni, ma anche scuole di ogni ordine e grado per aiutare i propri impiegati o studenti a migliorare l’atteggiamento verso loro stessi e verso la vita. 
  • Nel 2010 nasce il nuovo spettacolo di Simona “ME” presentato per la prima volta a Madrid, insieme a Mariacristina Paolini, Giusy Sprovieri e I ballerini della Scala Marco Messina e Salvatore Perdichizzi, Laura Caccialanza (solista) e Lara Montanaro. 
  • Dal 2008 i suoi quadri sono in Mostra Permanente nella città di London Ontario, Canada. 
  • L’11-10-2011 è uscito il suo primo libro: “Cosa ti manca per essere felice?” edito da Mondadori, dal quale nasce lo spettacolo di danza omonimo che vede la prima Mondiale l’8 Marzo al Teatro Cagnoni di Vigevano. 
  • Il 17 Febbraio 2012, Simona ha aperto la quarta serata del festival di Sanremo danzando una coreografi di Daniel Ezralow su musica dei Nirvana suanata da David Garrett. 
  • Da Febbraio 2014, il primo libro di Simona “Cosa ti manca per essere felice?” (Mondadori) diventa Best Seller.
  • Il 23 Settembre 2014 esce il suo secondo libro “Dopo di te” edito da Mondadori.
  • L’8 Ottobre 2014 Simona danza in Sala Nervi in Vaticano per Papa Francesco, e dona a lui un dipinto che lo ritrae.
  • Danza in Piazza Plebiscito a Napoli davanti a 40 mila persone, sulle note della canzone “Ognuno ha l’età dei suoi sogni” del Sermig di Torino.
  • Nasce il suo ultimo spettacolo “Una stanza viola”, in collaborazione con danzatori del Teatro alla Scala di Milano, che viene subito portato in scena al Teatro Regio di Parma.
  • Attualmente  è  impegnata  in  numerosi  appuntamenti  mondiali  anche con mostre personali e collettive  raccogliendo consensi da parte di stampa e pubblico.

Alcuni Riconoscimenti Internazionali

  • 2000:Premio  Michelangelo per la danza. 
  • 2006:Premio USSI “Campione nella vita, Campione nello sport”. 
  • 2006:“ROMA è ARTE”.2007: “Primo Premio “Angelo d’Arrigo”. 
  • 2007:premio ORO DONNA, consegnato a Capri. 
  • 2008:Premio “ROSA D’ARGENTO -“SPORT PER LA VITA” 
  • 2009:Premio “Santa Caterina da Siena”. 
  • 2009:International Dance Award : Taipei, Taiwan. 2009: Premio “Tular”, Todi. 
  • 2009:Simona riceve ad Hammamet (Tunisia) un importantissimo e prestigioso riconoscimento “ Premio MONDIALE TOYP “ (the outstending young person) 
  • 2010:OSCAR DEL GALOPPO per l’ARTE 2010: PREMIO ATREJU dato dal Ministro Giorgia Meloni e consegnato dal Ministro Mara Carfagna. 
  • 2012:3 Dicembre 2012 Simona è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana dal Presidente Giorgio Napolitano.