Novembre 2015


"Il Salto"

FOTO: PAOLO GENOVESI

Non serve saltare troppo in alto…

non è l’altezza che raggiungi ciò che conta davvero…

l’importante è che sei riuscita a saltare...

l’importante è che sei riuscita ad affrontare la paura del VUOTO…

quel vuoto che si crea tra te e la terra… tra ciò che conosci così bene e ciò che è l’ignoto più grande…

… ma quando capisci che proprio quel vuoto è tutto ciò che è necessario… l’unico possibile perché qualcosa cambi…

allora salti, senza prendere la rincorsa, perché devi saltare per forza, altrimenti soccomberesti…verresti risucchiata dal dolore più grande…

Ma un giorno salti… salti perché sei tu a sceglierlo… e non salti troppo in alto, non per scappare da ciò che avevi e da ciò che eri…

Salti perché è tutto ciò che vuoi… e questa volta alzi la testa e la tieni dritta, non è più rivolta verso la paura ma puoi guardarla dritta in faccia la paura..perchè solo lei sa dove si trova quel vuoto… ed è proprio lì che tu vuoi andare… a riempire quel vuoto di nuovo, di magia…perché è proprio lì che tutto diventa finalmente possibile…perché tutto si trasforma in VITA...

PAROLE: SIMONA ATZORI